Fai diventare questo sito la tua Home Page Aggiungi questo sito tra i tuoi preferiti Contattaci Ricerca nel sito    


Home Page > L'angolo del Rettore > 2 novembre

2 novembre

   

2/11/2011

“Ora vai e insegna agli angeli come si impenna”(dedica a Marco Simoncelli).

Carissimi ragazzi,

raccolgo una espressione di questi ultime settimane, in questo giorno dedicato al ricordo dei defunti e alla preghiera per loro.

Con questa frase (ed altre simili) noi esprimiamo bene la nostra nostalgia e le nostre domande di fronte alla morte, ma vogliamo esprimere anche lo struggente desiderio di vita che speriamo al di là del cielo.

Io vorrei dirvi, di tutto cuore, che Colui che raccoglie queste nostre preghiere, queste nostre lacrime, questo nostro desiderio non è una entità vaga e lontana ma ha un nome ed un volto: è il Signore Gesù.

E’ Gesù perché Egli è l’unico, nella storia, che dal sepolcro che lo chiudeva è uscito e non vi è più ritornato (come invece è accaduto a Lazzaro), quindi è Colui che realmente ha le “chiavi” per l’al di là.

In questo giorno di ricordo e di preghiera voglio orientare il vostro sguardo e le nostre riflessioni su di Lui ed è per questo che vi consegno la preghiera che trovate qui accanto.

E’ il Signore Gesù che è andato incontro a “SuperSic”, a Steve Jobs, a Lidia, ai defunti dell’alluvione in Liguria, ai morti delle guerre di questi giorni e del terremoto in Turchia.

E’ Lui che li ha presi per mano, li ha purificati e condotti fra gli Angeli ed i Santi: niente e nessun’altro accolgono chi si affaccia sulla soglia della morte. A Lui dobbiamo volgere lo sguardo fra le incertezze della nostra bellissima e fragile esistenza, senza buttar via le cose belle che abbiamo quaggiù ma senza dimenticare il Volto e la Parola di questo Amico.

 

Signore,

regala a tutti quelli che sono morti il tuo sorriso

che non finisce mai.

Tu che hai provato cosa significhi la morte ed il silenzio

ma da quella morte sei tornato vincitore per sempre,

prendi per mano i nostri cari.

Risplenda per sempre davanti a loro occhi la tua luce.

Siano felici, per sempre, nella pace

insieme con tutti gli amici che già sono con Te

e vivono in questa gioia senza limiti.

Amen.



Salva questo testoSegnala ad un amicoStampaTorna alla pagina precedenteTorna alla home page
COLLEGIO ARCIV. PIO XI - F.A.C.E.C. - Diocesi di Milano - Via Due Palme, 2 - 20832 Desio (MB) - Tel. 0362.621606 - Fax 0362.620845 - info.pioxi@collegifacec.it - P.I./C.F. 00593940125
COLLEGIO PIO XI - P.I./C.F. 00593940125 - Ver. 1.0 - Copyright © 2017 F.A.C.E.C. - COLLEGIO ARCIVESCOVILE - Privacy policy - Powered by Soluzione-web